documenti ristrutturazione
15.09.2020 /

Ristrutturare casa: quali sono i documenti necessari

Cil, Cila, Scia e permesso di costruire: ecco quale documento è necessario in base ai diversi tipi di intervento

Ristrutturare casa può essere un’operazione particolarmente complessa. È infatti necessario trovare i giusti professionisti, elaborare un progetto, coordinare tempi e modalità di intervento, selezionare materiali e poi ci sono i costi che molto spesso tendono a salire. Tra le varie questioni da risolvere quando si programma un’opera di ristrutturazione c’è anche quella delle autorizzazioni necessarie. Nell’ordinamento italiano sono tre i documenti normalmente richiesti per ristrutturare un immobile e queste variano a seconda del tipo di lavori. Si tratta di Cila, Sciapermesso di costruire. Ci sono poi tutte le opere che non necessitano di autorizzazione e sono quelle rientranti nella cosiddetta edilizia libera.

Edilizia libera

Per gli interventi di ristrutturazione meno importanti si parla di interventi di edilizia libera: come suggerisce il termine, la realizzazione di questo tipo di opere non comporta la necessità di richiedere particolari autorizzazioni o di depositare comunicazioni in Comune. Si tratta, tra gli altri, di queste tipologie di lavori:

  • manutenzione ordinaria, ad esempio tinteggiatura interna, rifacimento dei pavimenti, sostituzione di porte, finestre, rivestimenti e grondaie, rifacimento degli impianti
  • opere per l’eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di rampe o di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio
  • installazione di pompe di calore di potenza termica utile nominale inferiore a 12 Kw
  • pavimentazione di aree pertinenziali quindi anche di spazi esterni
  • installazione o sostituzione di pannelli fotovoltaici a servizio di edifici
  • installazione o riparazione di opere per l’arredo del giardino, per aree giochi per bambini, per il ricovero di animali domestici, per la realizzazione di ripostigli per attrezzi o gazebo

Cila, Comunicazione di inizio lavori asseverata

La Cila o Comunicazione di inizio lavori asseverata, nell’ambito delle autorizzazioni edilizie, svolge una funzione definita residuale perché va richiesta per tutte quelle opere non riconducibili all’edilizia libera e allo stesso tempo non ricomprese tra quelle per le quali sono necessari la Scia o il permesso di costruire. Tra gli interventi sottoposti a Cila ci sono:

  • manutenzione straordinaria leggera che non riguarda quindi parti strutturali degli edifici
  • restauro e risanamento conservativo leggero
  • eliminazione delle barriere architettoniche
  • realizzazione di serre mobili stagionali con strutture in muratura
  • realizzazione di pertinenze minori

Scia, Segnalazione Certificata di Inizio Attività

La Scia, Segnalazione Certificata di Inizio Attività, va richiesta invece per opere più importanti in particolare quelle che ricadono nella cosiddetta manutenzione straordinaria pesante. Per entrare maggiormente nella dettaglio, la Scia va richiesta in caso di:

  • opere di manutenzione straordinaria che comportino l’esecuzione di interventi a livello strutturale
  • interventi di restauro e risanamento conservativo
  • opere di ristrutturazione edilizia che non comportano modifiche alla volumetria o alla sagoma dell’edificio
  • cambio di destinazione d’uso (per alcune tipologie di modifica)
  • demolizioni

Permesso di costruire

C’è infine il permesso di costruire necessario per gli interventi più grandi e che modificano in modo significativo un immobile oppure che ne determinano la costruzione da zero. Il permesso di costruire è necessario in particolare per:

  • interventi di nuova costruzione
  • interventi di ristrutturazione urbanistica
  • interventi di ristrutturazione edilizia che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici oppure che comportino mutamenti della destinazione d’uso

Tra i molti servizi offerti da Residenze c’è anche quello di consulenza e supporto nella produzione di documenti e nell’ottenimento di autorizzazioni come quelle necessarie alla ristrutturazione di un immobile.

Residenze Immobiliare » Blog » Normativa » Ristrutturare casa: quali sono i documenti necessari

Cerca nel sito

In più da Residenze

Cerca nel sito

Torna all'inizio

Cerca sulla mappa