manutenzione fotovoltaico
05.06.2021 /

Quando e come fare la manutenzione dell’impianto fotovoltaico

Il fotovoltaico, anche se installato per sostenere i consumi di un’abitazione, richiede manutenzione costante che in alcuni casi può essere in parte eseguita autonomamente dal proprietario, ma che deve comunque prevedere l’intervento periodico di tecnici specializzati

Per chi ha un impianto fotovoltaico la manutenzione dello stesso deve essere effettuata in modo frequente e regolare. Si tratta di un’attività fondamentale infatti, non solo perché il sistema funzioni ai livelli di efficienza più elevati, e quindi senza perdite nella quantità di energia generata, ma anche per evitare guasti più complessi e costosi da riparare. La manutenzione di un impianto fotovoltaico consiste in due tipologie principali di interventi: quelli di pulizia e quelli di monitoraggio tecnico sul funzionamento dello stesso.

Pulizia di un impianto fotovoltaico

Per garantire il corretto funzionamento e l’efficienza di un impianto fotovoltaico è innanzitutto necessario mantenere puliti i pannelli solari. Sono proprio questi infatti i dispositivi che raccolgono la luce da convertire in energia e ovviamente la loro funzione può essere compromessa dalla presenza, sulla superficie, di polvere, terra, fogliame o altro.

Chi ha realizzato l’impianto fotovoltaico saprà consigliarci al meglio sulle modalità e sui prodotti più adatti per la pulizia dei pannelli, in commercio comunque si trovano molti kit tra i quali è possibile scegliere in base anche alle caratteristiche del nostro impianto. La pulizia può essere quindi effettuata anche autonomamente dal proprietario dell’abitazione anche se in alcune situazioni è bene rivolgersi a ditte specializzate, magari proprio all’azienda che ha realizzato l’impianto e che si occupa della manutenzione tecnica. È il caso ad esempio in cui i pannelli siano particolarmente sporchi, con residui e incrostazioni difficili da rimuovere, oppure il caso in cui l’impianto sia posizionato sul tetto e quindi sia complesso e addirittura pericoloso pulirlo autonomamente. La pulizia va programmata periodicamente secondo la necessità e comunque almeno una volta all’anno; il momento migliore per realizzarla è in primavera, per eliminare lo sporco accumulato durante l’inverno e sfruttare al massimo le potenzialità dell’impianto nel corso delle stagioni primaverile ed estiva, le più favorevoli alla produzione di energia visti i più alti livelli di irraggiamento. Un’altra operazione che il proprietario dell’impianto può facilmente compiere in autonomia è quella di monitorarne il rendimento, verificando, settimanalmente o mensilmente, la quantità di energia generata: se questa quantità è stabile e in linea con quanto previsto dai tecnici che lo hanno realizzato, è probabile che tutto funzioni regolarmente.

Manutenzione tecnica impianto fotovoltaico

La manutenzione tecnica di un impianto fotovoltaico non può essere realizzata autonomamente dal suo proprietario, ma deve essere effettuata da tecnici specializzati: di solito a occuparsene è la stessa ditta che ha realizzato l’impianto e che molto spesso prevede questo tipo di servizio nel contratto di acquisto. Il controllo viene effettuato normalmente con cadenza annuale e prevede tra l’altro la verifica sullo stato di pulizia e sul rendimento dell’impianto, il monitoraggio su pannelli, cablaggio, collegamenti elettrici, batterie e liquido antigelo e la revisione degli inverter. Anche per quanto riguarda la revisione tecnica dell’impianto fotovoltaico è consigliabile che venga effettuata all’inizio della primavera in modo da essere sicuri che l’impianto sia funzionale e in perfette condizioni nel periodo di maggiore rendimento.
 
Per chi è interessato all’installazione di un impianto fotovoltaico è bene ricordare che questo tipo di intervento può rientrare sia nel Bonus Ristrutturazioni che nel Superbonus 110%.
 
Per chi invece intende acquistare casa facendo particolare attenzione agli aspetti di ecosostenibilità, Residenze è l’agenzia giusta a cui rivolgersi. Contattaci per richiedere maggiori informazioni e per un colloquio di approfondimento senza impegno.

Residenze Immobiliare » Blog » Risparmio energetico » Quando e come fare la manutenzione dell’impianto fotovoltaico

Cerca nel sito

In più da Residenze

Cerca nel sito

Torna all'inizio

Cerca sulla mappa