Fotovoltaico: a chi conviene
21.03.2021 /

Fotovoltaico: quando e a chi conviene installarlo

Non sempre l’installazione di un impianto fotovoltaico è conveniente dal punto di vista economico: ecco come valutare se si tratta di un buon investimento

Mi conviene installare un impianto fotovoltaico per la mia abitazione? Molti si pongono questa domanda ed è bene chiarire fin da subito che a poter dare una risposta certa può essere solo un tecnico specializzato e di fiducia. Prima di decidere se optare o meno per questo sistema di produzione di energia è infatti bene consultare professionisti del settore che potranno consigliarci in modo opportuno anche sulla base di calcoli precisi che si basano sulle caratteristiche dell’immobile in questione e su parametri tecnici. È possibile comunque effettuare una valutazione di massima sull’opportunità o meno di installare un impianto fotovoltaico basandoci su informazioni che già abbiamo o che possiamo procurarci facilmente. Vediamo quindi a chi conviene il fotovoltaico.

A chi può accedere al Bonus Risparmio Energetico

Un vantaggio importante può essere certamente rappresentato dalla possibilità di accedere, per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico, al Bonus Risparmio Energetico o Ecobonus detrazione fiscale che, in caso di installazione di pannelli solari, può arrivare a un massimo di 60mila euro. L’installazione di impianti solari fotovoltaici rientra anche tra gli interventi non trainanti del Superbonus 110%: in questo caso il beneficio economico, come è evidente, sarebbe ancora maggiore.

A chi è interessato a investire

Installare un impianto fotovoltaico può essere anche considerata una forma di investimento. Aumentare il livello di efficienza energetica consente infatti di incrementare il valore dell’immobile soprattutto se l’intervento permette di elevarne la classe energetica.

A chi consuma molta energia

L’installazione di pannelli fotovoltaici consiste in un vantaggio notevole soprattutto per chi genera consumi energetici significativi. Alti costi legati al riscaldamento e al raffrescamento dell’immobile, ma anche a un elevato utilizzo di acqua calda ed elettrodomestici, saranno significativamente ridotti, se non del tutto azzerati, in seguito all’installazione di un sistema di produzione di energia da fonti rinnovabili.

A chi può realizzare un impianto grande e ben strutturato

I vantaggi economici di avere un impianto fotovoltaico saranno tanto maggiori quanto più elevata sarà la produzione di energia pulita. Impianti più grandi e dalle prestazioni più elevate ci consentiranno quindi di incrementare i margini di risparmio, soprattutto se possiamo associare all’impianto un sistema di accumulo e la pompa di calore e se scegliamo l’opzione dello scambio sul posto.

In generale è importante ricordare che optare per sistemi di produzione di energia da fonti rinnovabili ha sempre ricadute positive dal punto di vista ambientale. È ovvio che si tratta di una scelta che deve essere accompagnata anche da benefici economici pertanto, in generale, installare un impianto fotovoltaico conviene in tutti quei casi in cui i costi di installazione e manutenzione dell’impianto non superano il risparmio in bolletta generato. Un calcolo che, come già accennato, va effettuato avvalendosi di esperti fidati che saranno in grado di guidarci al meglio nelle scelte più adeguate da fare in base alla nostra situazione.

Nell’articolo “Impianti fotovoltaici: le principali tipologie tra le quali scegliere” un ulteriore approfondimento sul tema.

Residenze Immobiliare » Blog » Risparmio energetico » Fotovoltaico: quando e a chi conviene installarlo

Cerca nel sito

In più da Residenze

Cerca nel sito

Torna all'inizio

Cerca sulla mappa