carta parati 2022
05.01.2022 /

Novità e tendenze 2022 per la carta da parati

Un elemento che ha fatto la storia del design di interni e che oggi è tornato di tendenza con soluzioni, materiali e utilizzi completamente nuovi

La carta da parati ha iniziato ad essere utilizzata già nel Settecento e ancor di più nell’Ottocento ed è uno dei simboli degli anni Settanta del Novecento per il grande impiego che conobbe in quel periodo. Costituisce certamente un pezzo di storia dell’arredamento di interni e la sua è tra l’altro una storia a cui non è stata affatto posta la parola fine. Questo elemento è infatti tornato di tendenza negli ultimi anni grazie anche a proposte molto innovative, funzionali e varie anche dal punto di vista dell’estetica, messe in campo dalle aziende produttrici.

Fantasie, trame e colori 2022

Le ultime tendenze di stile per quanto riguarda la carta da parati puntano sulla stravaganza e sull’eccentricità. Colori vivaci e anche molto scuri prevalgono nelle scelte rispetto ai classici toni neutri e chiari mentre le fantasie audaci dominano le nuove proposte. In particolare, i disegni che richiamano la natura e le fantasie a tema floreale, faunistico o esotico fanno molto tendenza.

Anche le geometrie hanno la loro parte e non solo le classiche fasce verticali o orizzontali: anche altre forme e trame di vario tipo vengono scelte sempre più frequentemente. Se si vuole uscire dagli schemi e sorprendere esistono poi proposte molto particolari, dagli effetti psichedelici oppure tridimensionali, che conferiscono allo spazio un’identità tutta nuova.

Chi sceglie carta da parati molto particolare e molto scura opta solitamente per l’applicazione solo su una parete o comunque su una porzione delle pareti, come un angolo o una parete con una parte di soffitto: in questo modo si ottiene un risultato certamente stravagante e particolare, ma si evita di appesantire eccessivamente l’ambiente a livello estetico.

Carta da parati impermeabile per bagno e cucina

Se fino a qualche tempo fa applicare la carta da parati in bagno e in cucina era impensabile, oggi si tratta invece di un’alternativa possibile e funzionale. Diverse aziende hanno infatti iniziato a produrre una particolare tipologia di carta da parati resistente a umidità, calore, vapore e schizzi di acqua, caratteristiche che la rendono adatta anche agli ambienti più umidi come appunto la cucina e il bagno.

Carta da parati ecologica

Anche nella scelta della carta da parati è importante pensare alla tutela dell’ambiente. In commercio è possibile trovare molti prodotti di alta qualità ed eco-friendly che vengono prodotti facendo attenzione a minimizzare l’impatto ambientale e che possono essere smaltiti in modo sostenibile.

Carta da parati griffata

Sono diverse le grandi case di moda che hanno inserito la carta da parati tra i prodotti che propongono sul mercato. Tra queste Gucci, Missoni, Armani e Versace che puntano su colori e fantasie eleganti e spesso sgargianti, ideali per chi non vuole rinunciare al glamour anche nelle scelte di arredamento e design.

Residenze Immobiliare » Blog » Arredamento » Novità e tendenze 2022 per la carta da parati

Cerca nel sito

In più da Residenze

Cerca nel sito

Torna all'inizio

Cerca sulla mappa